Bretella “Bordea”, sindaco Valenti incontra vertici Anas per apertura

Una delegazione del Comune di Sciacca, guidata dal Sindaco Francesca Valenti, ha incontrato oggi pomeriggio i vertici regionali Anas per l’apertura della bretella di contrada “Bordea” sulla strada statale 115.

“A conclusione della proficua discussione, essendo state definitivamente superate tutte le ultime difficoltà, – dichiara il sindaco Francesca Valenti – Anas e Comune di Sciacca hanno convenuto sulla necessità di aprire al traffico veicolare in tempi brevissimi lo svincolo. Cosa che avverrà nel giro di pochissimo tempo”.

Il sindaco Francesca Valenti ringrazia il parlamentare regionale Michele Catanzaro per avere promosso l’incontro con i vertici di Anas Sicilia, incontro al quale hanno partecipato l’assessore ai Lavori Pubblici Calogero Segreto e il dirigente del Comune di Sciacca Aldo Misuraca.

Censimento Istat della popolazione, a Sciacca interessate 600 famiglie  

Il sindaco Francesca Valenti e l’assessore ai Servizi Demografici Fabio Leonte rendono noto che sono partite le attività legate al censimento permanente della popolazione e delle abitazioni. Il nuovo censimento non interesserà tutte le famiglie, ma solo un campione selezionato dall’Istat. A Sciacca saranno interessate circa 600 famiglie che riceveranno a casa comunicazione, per lettera, dall’Istituto Nazionale di Statistica.

Nella prima fase, – informa l’Ufficio Istat che si è costituito al Comune di Sciacca, coordinato dal dirigente Michele Todaro – i cittadini avranno la possibilità di compilare il questionario tramite internet, accedendo a un portale dedicato al censimento con i codici che la stessa Istat fornirà. Le famiglie selezionate, per la compilazione, potranno avvalersi anche dell’Ufficio Istat del Comune, sito nel Palazzo Municipale (atrio superiore, dentro l’Anagrafe).

Trascorse queste fasi, entreranno in azione 11 rilevatori per raggiungere tutte le famiglie che non hanno risposto alle richieste dell’Istat (si ricorda che partecipare censimento è un obbligo; chi non partecipa sarà soggetto a sanzioni). I rilevatori sono dei dipendenti comunali, formati in queste settimane per svolgere quest’attività. Si metteranno in contatto con le famiglie che hanno ricevuto la lettera dall’Istat e si presenteranno presso le loro abitazione muniti di tesserino di riconoscimento e di un tablet con collegamento a internet per la compilazione del censimento. A richiesta, i rilevatori esibiranno anche la carta di identità a garanzia del cittadino.

Si inizierà dalla località San Marco per poi estendere l’attività in tutto il territorio comunale.

Erasmus, incontro con rappresentanti di scuole di sei paesi europei

“Una scuola aperta, che parla più lingue e che si arricchisce delle sensibilità, degli entusiasmi e delle culture di altri paesi”. Il vicesindaco e assessore alla Pubblica Istruzione Gisella Mondino ha accolto a Palazzo di Città una delegazione di insegnanti provenienti da sei paesi europei, ospiti del liceo scientifico “Enrico Fermi” di Sciacca nell’ambito di un Progetto “Erasmus” che vedrà coinvolti 25 alunni saccensi nei prossimi due anni.

L’incontro si è svolto nella tarda mattinata di ieri nella Sala Giunta.

“È stato – dice il vicesindaco Gisella Mondino – un momento denso di significato per l’Amministrazione comunale, attenta alle scuole e ai giovani. È stata un’occasione per confrontarsi sul ruolo della scuola oggi nella formazione dei futuri cittadini del mondo e su temi sociali quali il disagio e l’integrazione”.

L’incontro si è concluso con uno scambio di doni e con la degustazione dei taralli, dolci tipici della tradizione siciliana.