Estate Saccense 2018, nell’atrio del Comune la musica dei QuelkedCesare

“Da Catullo a Rosa”, tra musiche d’autore e narrazioni letterarie, uno spettacolo dei QuelkedCesare, gruppo fondato nel 2008 dal cantautore Cesare Lo Leggio. È il nuovo appuntamento dell’Estate Saccense 2018 in programma questa sera, giovedì 6 settembre 2019, con inizio alle ore 21,30 nell’atrio superiore del Palazzo Municipale di via Roma.

Con lo spettacolo “Da Catullo a Rosa”, i QuelkedCesare festeggiano i primi dieci anni di attività artistica caratterizzati da prestigiose collaborazioni, tanti spettacoli, concerti, album musicali: da “I Mille Garibaldi” a “Bellaterra”, da “Pirati a Palermo” a “Resistenza”, da “Schifiu e Disiu” fino a “Una Rosa per Fabrizio”, con la rivisitazione in chiave moderna delle canzoni di Rosa Balistreri e Fabrizio De Andrè e le canzoni originali del gruppo composte da Cesare Lo Leggio.

Lo spettacolo che la band proporrà questa sera a Sciacca è un viaggio di questi primi dieci anni di intensa attività, con la Sicilia sempre al centro, con le canzoni in lingua e in dialetto, fra canzone popolare e d’autore, fra passato e moderno, fra musica e narrazioni, in una contaminazione continua che ha dato vita a uno stile inconfondibile.

Questa la formazione dei QuelkedCesare:

Cesare Lo Leggio: voce e chitarra acustica

Pierangelo Carvello: Tastiere e voci
Angelo Calà: basso
Vincenzo Insalaca: batteria e percussioni
Daniela Mulè: voce narrante