Carnevale di Sciacca 2018, il giorno del Peppe Nappa

carnevale di sciacca in aeroporto palermo 2 bis

È il giorno, baciato dal sole, dell’insediamento di Peppe Nappa, il re del Carnevale di Sciacca. La maschera simbolo dello storico evento saccense arriverà dal mare e attraccherà a Gaie di Garaffe, alla Lega Navale, sopra un gozzo, per prendere burlescamente il comando della città, da questa sera e fino a martedì grasso.

Quella di oggi è una giornata che si svolgerà su più livelli e con quattro palcoscenici: in Via Cappuccini con lo spettacolo continuo dell’assemblaggio dei carri allegorici; e poi nel quartiere di San Michele, in piazza Angelo Scandaliato e al porto.

 

Alle 17,00 in piazza Noceto, avrà inizio “Coriandoli di solidarietà”. Sarà la festa dell’integrazione e della condivisione. Balleranno i nuovi inni tutti i gruppi mascherati, con le esibizioni di alcuni gruppi in rappresentanza delle associazioni di volontariato, cooperative, enti vari del terzo settore che numerosi e con grande entusiasmo, assieme al comitato di quartiere, si sono fatti coinvolgere dal Comune di Sciacca – assessorati allo Spettacolo e alle Politiche Sociali – nell’organizzazione dell’evento che prevede anche degustazione di prodotti locali. Una iniziativa che vede pure la collaborazione delle attività commerciali di San Michele.

Alle 18,30, dopo lo spettacolo in Piazza Noceto, i gruppi mascherati sfileranno in corteo per via Scaglione, Via Brivaturedda e Corso Fazello, abbracciando e ringraziando l’intero quartiere. I gruppi, ritornati in piazza Noceto, scenderanno a piedi per le scalinate e gli antichi vicoli della città, fino ad arrivare in piazza Scandaliato, dove si ritroveranno un altro palcoscenico già da tempo attivo.

Alle ore 19,00, infatti, si accenderanno le luci del palco di Piazza Scandaliato con “Riviviamo il Carnevale”, uno spettacolo degli Abracadabra, band capitanata da Vincenzo D’Asaro, Accursio Sclafani, Tony Bentivegna, composta da altri artisti.

Alle 20,00, l’arrivo dal mare del Peppe Nappa. Ad attenderlo alla Lega Navale il vicesindaco e assessore al Turismo Filippo Bellanca con una delegazione dell’associazione “Ripartiamo da zero”, presieduta da Egidio Martorana con responsabile dell’organizzazione Vincenzo Amodeo.  Il Peppe Nappa salirà poi in auto dalla Marina, fino ad arrivare in piazza Scandaliato.

Alle ore 20,45, ad accoglierlo sul palco, sarà il sindaco Francesca Valenti per la tradizionale cerimonia della consegna delle chiavi della città al re del Carnevale. Un momento rituale che quest’anno si è voluto valorizzare. Il Peppe Nappa, infatti, parlerà lanciandosi in una sorta di comizio di insediamento. Il personaggio sarà impersonato da Leonardo Turturici che avrà come spalla Accursio Giglio, due giovani del duo “Emuavanti” impegnati nel gruppo della recita del Peppe Nappa, fuori concorso. I testi sono del copionista Vincenzo Mandracchia.

Alle 21,00, “Evviva! Arriva la festa”, l’anteprima show del Carnevale di Sciacca sul palco di Piazza Scandaliato. Spettacolo con i gruppi mascherati: i colori, i costumi, gli inni, i balli, i sorrisi, l‟allegria. Si alterneranno i gruppi delle associazioni: “Ripartiamo da zero”, “La nuova isola”, “La nuova avventura”, “Nuova arte ’96”, “Saranno Famosi”, “Archimede”, “Il gatto e la volpe”, “E ora li femmi tu”.

Domani la passerella pomeridiana dei gruppi mascherati per le vie del centro. E in serata altro spettacolo in piazza Scandaliato. Da sabato i cortei con i carri allegorici.

LEGGI IL PROGRAMMA COMPLETO LINK