Finanziamenti per progetti associazioni giovanili, scadenza a fine novembre

municipio comune sciacca

L’assessore alle Politiche Sociali e alla Pubblica Istruzione Annalisa Alongi rende noto che alla fine del mese scadono i termini per la partecipazione all’avviso pubblico della Regione Siciliana per il finanziamento di progetti giovanili. Le modalità di partecipazione sono illustrate negli allegati al decreto n. 2417 del 19 settembre 2017 del dirigente generale del Dipartimento regionale della famiglia e delle politiche sociali.

I progetti dovranno essere presentati entro il termine di 60 giorni dalla data della comunicazione in Gazzetta della pubblicazione dell’avviso sul sito istituzionale del Dipartimento (la pubblicazione è avvenuta sulla Gazzetta Ufficiale della Regione Siciliana n. 41 – Parte I –del 29 settembre 2017).

L’avviso pubblico riguarda la “selezione dei progetti finanziati dalla Regione Siciliana e dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri – Dipartimento della Gioventù e del Servizio civile nazionale a valere sul ‘Fondo Politiche Giovanili’ anno 2014-2015-2016”.

L’assessore Alongi invita le associazioni giovanili del territorio a cogliere le importanti opportunità: “L’Amministrazione comunale è disponibile anche a eventuale rapporto di partenariato”.

Le risorse finanziarie disponibili ammontano complessivamente a 1 milione e 137 mila euro. Il contributo erogabile per ogni progetto (destinato a giovani siciliani fra i 14 e i 35 anni) è compreso tra un minimo di 30 e un massimo di 50 mila euro.

L’avviso intende selezionare i migliori progetti relativi a tre specifiche linee di intervento

  • Azioni di promozione dell’aggregazione dei giovani;
  • Azioni di valorizzazione dei luoghi/beni pubblici di aggregazione dei giovani;
  • Azioni di orientamento e placement e di sostegno dei giovani talenti anche in ambito creativo e culturale.

I soggetti beneficiari dei contributi sono le associazioni giovanili senza scopo di lucro costituite da almeno 36 mesi alla data di pubblicazione dell’avviso, con sede legale e/o operativa in Sicilia (per oltre il 50 per cento dei soci debbono essere composte da giovani sotto i 36 anni, stessa percentuale anche per gli organi direttivi).

Le associazioni si possono avvalere come partner dei progetti di enti locali, istituzioni scolastiche pubbliche e università.

LEGGI AVVISO PUBBLICO