“Chi ha notizie su un aereo americano, A20, abbattuto nel 1943 a Sciacca, ci contattia�?

team esperti americani ricerca soldati

Nuova missione americana a Sciacca alla ricerca di piloti caduti durante la seconda guerra mondiale. Un team di ricercatori, del Dipartimento della Difesa Statunitense, A? stato ricevutoA� al Comune di Sciacca dal sindaco Francesca Valenti, dal presidente del Consiglio comunale Pasquale Montalbano, dal vice sindaco Filippo Bellanca e dalla��assessore Paolo Mandracchia. Le Istituzioni locali hanno rinnovato la massima collaborazione al Governo Statunitense, mettendosi a disposizione del team di ricercatori per qualsiasi supporto e necessitA�.

Sono in cittA� il ricercatore Joshua Frank, la storica Sarah Barksdale, la��archeologo Clive Vella e dalla��interprete Joseph Truppo. Rimarranno a Sciacca per qualche giorno per spostarsi, poi, a Caltagirone.

Rispetto alla precedente missione a Sciacca, lo scorso marzo, ci sono delle novitA�. Questa volta si cerca di recuperare i resti di un solo soldato della��aeronautica militare americana a bordo di un aereo, un bombardiere A20, abbattuto nei primi giorni della��operazione Husky, nel luglio del 1943, che sfociA? nello sbarco delle Forze Alleate in Sicilia.

Le ricerche non sono semplici. Secondo gli ultimi accertamenti, la��aereo A20 A? caduto in una��area compresa tra le localitA� Guardabasso-Accitella.

Il team di ricercatori lancia un appello a studiosi, ad agricoltori, ai proprietari di terreni, a chiunque sappia qualcosa, anche per averlo sentito da un parente, da un conoscente, a mettersi in contatto con loro per agevolare le ricerche e individuare con esattezza il sito.

 

Ca��A? una��email che si puA? contattare ed A? la seguente:

sarah.a.barksdale.civ@mail.mil

 

Si puA? anche utilizzare il canale istituzionale del Comune di Sciacca che girerA� ogni utile informazione al team americano:

email: ufficiogabinetto@comunedisciacca.it

Tel: 0925-20415

 

Le missioni a Sciacca degli esperti dello speciale Ufficio del Segretario della Difesa Americana hanno giA� sortito un importante risultato. Proprio negli ultimi mesi a�� A? emerso oggi a�� A? stato individuato con precisione il sito dove A? caduto un B25, sempre nel luglio del 1943, con a bordo diversi soldati della��aeronautica americana. A? giA� stata effettuata una ricognizione del luogo e sarA� organizzata presto una��operazione di recupero.