Lavori Enel in Via Pompei, il 22 ottobre strada chiusa al traffico

lavori in corso vicolo

L’Enel Distribuzione ha programmato l’esecuzione di lavori in Via Pompei, per la posa di cavi elettrici. I lavori saranno eseguiti domenica prossima, 22 ottobre, così come richiesto dalla Polizia Municipale per ridurre al minimo i disagi essendo giorno di chiusura del mercato ortofrutticolo e di altre attività.

Il comando “Giovanni Fazio” ha così emesso un provvedimento di disciplina della viabilità.

Per consentire all’impresa di lavorare in sicurezza e a tutela della privata e pubblica incolumità, la Via Pompei sarà chiusa al traffico veicolare a partire dalle ore 7 del mattino di domenica 22 ottobre e sino al termine dei lavori. Il tratto interdetto è quello compreso tra l’intersezione con l’uscita dalla statale 115 e l’intersezione con il Viale Siena.

Nell’ordinanza della Polizia Municipale, si forniscono le indicazioni alternative alla momentanea chiusura della Via Pompei:

–       Tutti i veicoli che provengono dalle direzioni Via Giotto e Via Cappuccini, una volta giunti in prossimità della Via Pompei, dovranno proseguire per la Via Lioni.

–       Chi proviene dalla direzione dell’ospedale, all’intersezione dovranno proseguire per il Viale Siena;

–       I veicoli che provengono dall’uscita della stradale 115, dovranno svoltare nella direzione di marcia Via Giotto/Cappuccini.

Carnevale di Sciacca, la Giunta dà il via libera all’edizione 2018

 

maschera carnevale di sciacca

La Giunta comunale ha dato ufficialmente il via all’organizzazione dell’edizione 2018 del Carnevale di Sciacca. Ne danno comunicazione il sindaco Francesca Valenti e il vicesindaco e assessore al Turismo e allo Spettacolo Filippo Bellanca: “Stiamo cercando – dichiarano di rispettare la tradizione e di non snaturare la festa, introducendo allo stesso tempo innovazioni ed equilibrando l’utilizzo di risorse finanziarie”.

La Giunta, con propria delibera, ha approvato le direttive predisposte dall’Assessore al Turismo sulla redazione del bando della prossima edizione dell’evento, direttive trasmesse al dirigente del I Settore del Comune Michele Todaro. Il bando è già stato predisposto e sarà pubblicato nelle prossime ore.

Il Carnevale di Sciacca si svolgerà dall’8 al 13 febbraio 2018. Le sfilate dei carri allegorici inizieranno sabato 10. Sfileranno 5 carri allegorici di categoria A e 2 carri di categoria B (cosiddetti minicarri), oltre al carro simbolo del Peppe Nappa. Con la prossima pubblicazione del bando, vengono fissati i termini per la presentazione delle domande di partecipazione alla selezione. Le associazioni culturali, regolarmente costituite e con sede legale a Sciacca, dovranno presentare le istanze al Protocollo Generale del Comune entro le ore 13 del 30 ottobre 2017. Ciascuna associazione culturale può presentare una sola istanza per la realizzazione di un carro allegorico. Nel bando, sono specificate le modalità di partecipazione, i criteri di valutazione, le caratteristiche dell’allestimento dei carri, degli inni e dei copioni, i premi. Nella delibera di Giunta comunale, ci sono gli indirizzi dell’Amministrazione comunale.

“Oltre alle tante novità inserite nel programma della festa, già ampiamente divulgate dalla stampa nei giorni scorsi, – dichiarano il sindaco Francesca Valenti e il vicesindaco Filippo Bellanca – possiamo dire con soddisfazione che il bando della prima edizione organizzata dalla nostra amministrazione, può contare sul parere di regolarità finanziaria da parte dell’ufficio di ragioneria. Tutto ciò consentirà alle associazioni culturali che realizzano i carri allegorici di lavorare in assoluta serenità, nel rispetto di quanto previsto negli accordi tra ente organizzatore e partecipanti al concorso. Ora andiamo avanti tutti insieme per fare dell’edizione 2018 del nostro Carnevale un appuntamento che sia di gioia e sorrisi, ma anche di attrazione turistica e culturale”.