Tre monumenti in rosa per la campagna di sensibilizzazione contro il tumore al seno

IMG_4666Il Comune di Sciacca sostiene la campagna di sensibilizzazione per sostenere la Campagna Nastro Rosa di ottobre. È quanto rendono noto il sindaco Francesca Valenti e l’assessore alle Pari OpportunitàAnnalisa Alongi nell’aderire all’iniziativa promossa a livello nazionale dall’Anci, l’Asocciazione Nazionale Comuni d’Italia, e dall’Airc, l’Associazione Italiana per la Ricerca sul cancro.

La Città di Sciacca parteciperà alla giornata di sensibilizzazione illuminando di colore rosa, la notte del primo ottobre, tre monumenti del centro storico: Porta Palermo, Porta San Salvatore e Porta San Calogero.

Il mese di ottobre è dedicato alla prevenzione del tumore al seno e quest’anno l’Anci e i Comuni aderenti, come quello di Sciacca, hanno deciso di sistenere la campagna di sensibilizzazione dell’Airc rivolta a tutte le donne. Il tumore al seno colpisce ogni anno in Italia oltre 50 mila donne, ma grazie al progresso della ricerca oltre l’85 per centro sopravvive a cinque anni dalla diagnosi. L’obiettivo della campagna Nastro Rosa Airc è quello di raggiungere il cento per cento di sopravvivenza, un traguardo fondamentale rispetto al quale i Comuni hanno deciso di dare il proprio contributo partecipando a un evento di sensibilizzazione, di grande impatto, che richiama l’attenzione di uomini e donne, giovani e meno giovani, sul valore fondamentale della prevenzione, della qualità dello stile di vita, della rilevanza dei controlli.

I tre monumenti di Sciacca saranno illuminati con la collaborazione della ditta Gemmo, che gestisce il servizio di pubblica illuminazione.