Carnevale di Sciacca 2018, parte la macchina organizzativa

maschera carnevale di sciacca

a�?L’incontro con le associazioni culturali della cittA� che costruiscono carri allegorici A? stato proficuo e di fatto mette in moto in modo operativo la macchina del Carnevale di Sciacca 2018a�?. A? quanto dichiarano il sindaco Francesca Valenti e il vicesindaco e assessore allo Spettacolo e al Turismo Filippo Bellanca dopo la riunione di ieri tra carristi e Amministrazione comunale.

a�?In questo nostro primo confronto istituzionale con i carristi a�� continuano a�� abbiamo avuto modo di verificare quanto giA� sapevamo: e cioA? la disponibilitA� al dialogo delle maestranze che sono in prima linea nella valorizzazione della nostra grande e antica tradizione e il loro amore per la festa e per la cittA�. Abbiamo avuto modo di esporre le nostre nuove idee e le esigenze tecniche, organizzative e finanziarie della prossima edizione della manifestazione. Abbiamo informato le associazioni della scelta di redigere un bando che preveda cinque carri e due minicarri, una decisione scaturita anche dalle richieste di tanti giovani, ma pure dalla considerazione che A? arrivato il momento di ridare linfa a nuove generazioni di carristia�?.

a�?Vogliamo valorizzare la festa e usare le risorse in maniera piA? equilibrata a�� affermano ancora il sindaco Francesca Valenti e il vicesindaco Filippo Bellanca a��. Stiamo inoltre pensando a idee innovative per autofinanziare la festa e soddisfare anche le esigenze economiche delle associazioni e del Comune. Tra le altre novitA� importanti, quella di prevedere un solo week end di sfilate ed esibizioni. Forse qualcuno storcerA� il naso, ma ci sono state richieste pressanti in tal senso da parte delle famiglie e del mondo della scuola, con gli istituti che da novembre a�� ricordiamo – saranno sede di seggi elettorali in ben tre tornate: regionali, provinciali e nazionali. Per cui A? stata una scelta di buon senso. Riteniamo, inoltre, che in tal modo si verrA� incontro alle esigenze delle forze dell’ordine, impegnate ogni anno in un duro e lungo lavoro di prevenzione. Non abbiamo previsto spettacoli diversi da quelli strettamente carnevaleschi, per cui non ci saranno concerti con costi extra e nemmeno fuochi d’artificio conclusivi. Per noi il Carnevale di Sciacca deve essere strettamente legato alla tradizione e la storia ci insegna che lo spettacolo che conclude la manifestazione, anch’esso unico e suggestivo, sarA� solo quello del rogo del Peppe Nappaa�?.

a�?Siamo molto soddisfatti della disponibilitA� dei carristi a�� concludono il sindaco Valenti e il vicesindaco Bellanca a�� e siamo convinti che un continuo confronto di idee ci aiuterA� a migliorarci. Nelle prossime settimane ci saranno ulteriori incontri, ulteriori dettagli organizzativi sono in fase di elaborazione e siamo disponibili alla collaborazione da parte di chiunque ha a cuore la festa e allo stesso tempo vuole che la stessa crei occasioni di lavoro, di crescita culturale e di valorizzazione del turismoa�?.

In pagamento i contributi per i libri di testo della��anno scolastico 2014/2015

libreria

La��assessore alla Pubblica Istruzione Annalisa Alongi comunica che sono in pagamento i contributi per la fornitura, gratuita o semigratuita, dei libri di testo (legge 448/98). Il beneficio viene concesso alle famiglie di studenti, aventi diritto, che hanno frequentato le scuole medie e le scuole superiori nella��anno scolastico 2014/2015.

Il contributo si riscuote presso qualsiasi sportello bancario della��Unicredit, tesoreria del Comune di Sciacca. I beneficiari debbono presentarsi con un documento di identitA� e il codice fiscale.