8 Marzo, una giornata di riflessione al Comune di Sciacca

festa della donna 8 marzo 2017

“Valorizziamo con forza il nostro essere donna, in famiglia, nel lavoro, in società, ovunque”. Si è chiusa con questo invito la giornata tutta al femminile quella dell’8 marzo al Comune di Sciacca. La sala consiliare “Falcone e Borsellino” questa mattina si è riempita di dipendenti comunali, di studentesse e insegnanti dell’istituto agrario e alberghiero “Amato Vetrano” per un momento di riflessione sulla Giornata Internazionale della Donna. L’iniziativa è stata promossa dall’Assessorato alle Pari Opportunità in collaborazione con l’istituto superiore “Amato Vetrano”.

Sono intervenuti il sindaco Fabrizio Di Paola, l’assessore alle Pari Opportunità Maria Antonietta Testone, la dirigente dell’”Amato Vetrano” Caterina Mulè, il segretario generale del Comune di Sciacca Alessandria Melania La Spina.

Gli interventi hanno evidenziato l’importanza della giornata, i passi avanti compiuti dalle donne, l’affermazione nei diversi ambiti sociali, le conquiste legislative. Ma si è anche parlato delle difficoltà ancora da superare negli atteggiamenti per un’accettazione completa delle capacità, competenze e sensibilità femminili. Un aspetto affrontato è stato anche quello della violenza sulla donna. E qui si è rivolto un’esortazione a chi è vittima, a non avere paura e a rivolgersi alle istituzioni operanti nel territorio e a denunciare ogni eventuale abuso.

Le studentesse dell’istituto “Amato Vetrano”, al termine dell’incontro, hanno consegnato una composizione floreale alle dipendenti comunali, la cui simbologia è stata illustrata dalla professoressa Maria Venezia: la mimosa che rappresenta la forza, la vitalità, la bellezza, la femminilità, l’orgoglio femminile; l’alloro che simboleggia la sapienza, la vittoria, la fama, la gloria e l’onore eterni; il rosmarino che rappresenta la memoria, l’intelligenza, la fedeltà, la felicità, la sincerità, la prolificità.

mimosa festa della donna 8 marzo 2017

Festa mondiale del Teatro, in preparazione evento al “Samonà”

teatro samonà con pubblico

Un evento, con uno spettacolo e dei riconoscimenti, per celebrare la giornata mondiale del teatro. Si svolgerà il 27 marzo al teatro popolare “Samonà” di Sciacca L’annuncia l’assessore allo Spettacolo e alla Cultura Salvatore Monte.

“Siamo già al lavoro – dice l’assessore Monte – per preparare una manifestazione che dia un significato a una giornata che viene da tanti anni celebrata in diverse parti del mondo. E a essere celebrati saranno gli attori, i protagonisti di questa antica forma d’arte, assieme alle loro compagnie. Sarà una festa, con uno spettacolo che vedrà sulla scena del teatro ‘Samonà’ una personalità del panorama nazionale del teatro italiano. Durante la manifestazione del 27 marzo, daremo pubblico merito a quanti, e sono tanti, operano in questo settore a Sciacca con passione, professionalità e anche sacrificio. Consegneremo dei riconoscimenti a chi ha raggiunto negli ultimi due anni traguardi importanti, distinguendosi e facendosi apprezzare in città e fuori Sciacca. Una serata di gala, di sicure emozioni, e di omaggio al teatro e a chi lo fa vivere”.