Cippo in memoria del maggiore dell’Aeronautica Militare Giuseppe Palminteri

cippo per giuseppe palminteri 1

Nel giorno del suo compleanno, è stato scoperto un cippo in sua memoria a Sciacca, città d’origine della sua famiglia, in quella Piazza Scandaliato a cui il maggiore dell’Aeronautica Giuseppe Palminteri era così legato. La cerimonia di scoprimento della stele si è svolta ieri, 5 febbraio, nella villetta adiacente la chiesa di San Domenico con tutti gli onori militari, alla presenza della famiglia (il papà, la mamma, il fratello), degli amici, delle autorità cittadine, di rappresentanze di forze di polizia e delle forze armate, di una delegazione del Comune di Palermo, città dove è nato, di tanti cittadini e associazioni.

Un momento di commemorazione promosso dal Comune di Sciacca, dalla famiglia, dall’Aeronautica Militare.

cippo per giuseppe palminteri 2

Una cerimonia semplice, ma densa di emozioni, dedicata a un ragazzo definito “esemplare, generoso, allegrissimo”; a un ufficiale che ha onorato fino in fondo il giuramento prestato alla bandiera tricolore, che ha perso la vita nell’estate del 2014, all’età di 36 anni, durante un’esercitazione nei cieli di Ascoli Piceno.

Alla presenza di un picchetto armato del 37° stormo dell’Aeronautica Militare di Trapani Birgi, i vigili in alta uniforme di Sciacca e Palermo con i gonfaloni delle due città, il maggiore Giuseppe Palminteri ha ricevuto tutti gli onori che ha conquistato durante la sua vita, con la divisa dell’Aeronautica Militare Italiana, partecipando a importanti operazioni sotto le insegne dell’Onu e della Nato.

cippo per giuseppe palminteri 3

Dopo la benedizione della stele ad opera del cappellano militare don Giuseppe Maniscalco, sono seguiti gli interventi con i ricordi, le testimonianze degli amici, dei colleghi ufficiali, delle autorità. Sono intervenuti il sindaco della città Fabrizio Di Paola, Stefano Palminteri, papà di Giuseppe, la psicologa Ivana Dimino, amica del maggiore, il colonnello Salvatore Ferrara, comandante del 37° Stormo di Trapani Birgi, che ha chiuso la cerimonia recitando la preghiera dell’aviatore.

cippo per giuseppe palminteri 4

“Festa del cioccolato”, in Piazza Scandaliato dal 9 al 12 febbraio

festa cioccolato

Quattro giorni dedicati al cioccolato. Sciacca si prepara ad accogliere maestri cioccolatieri che, con la loro arte e le loro ricette, creeranno e proporranno ghiotte specialità in occasione di quella che è stata denominata “Festa del cioccolato”. L’evento, promosso dall’Assessorato alla Cultura del Comune di Sciacca in collaborazione con “Italian Chocolate”, si svolgerà in Piazza Scandaliato la prossima settimana, da giovedì 9 a domenica 12 febbraio 2017.

“Saranno quattro giorni di animazione dolciaria, una festa per i palati, per gli amanti del cioccolato e per i bambini – dice l’assessore Salvatore Monte –. Una iniziativa che ho voluto per il carattere ludico e culturale e che vede l’organizzazione dell’associazione Italian Chocolate che ha già organizzato l’evento, e con successo, in altre località. La città di Sciacca è tra le tappe selezionate in Sicilia. In Piazza Scandaliato  ci saranno diversi stand.  Sono previste degustazioni, la preparazione di dolci e la realizzazione di sculture esclusivamente con cioccolato. Un invito particolare lo rivolgo ai ragazzi delle scuole a prendere parte alla festa, un momento di svago e di conoscenza di quest’arte tanto apprezzata e che leghiamo molto spesso a momenti di felicità”.

LOCANDINA FESTA CIOCCOLATO SCIACCA

AVVISO AGLI UTENTI

uffici-comunaliSI RENDE NOTO CHE  GLI UFFICI COMUNALI:

ANAGRAFE – STATO CIVILE – UFFICIO ELETTORALE – PROTOCOLLO E MESSI (COMPRESA LA PUBBLICAZIONE DEGLI ATTI COMUNALI), NON POTRANNO SVOLGERE NESSUNA ATTIVITA’ A PARTIRE DALLE ORE 12,00 DEL 07/02/2017, PER INTERVENTI TECNICI E DI MANUTENZIONE DEL SERVER CONTENENTE GLI ARCHIVI COMUNALI RELATIVI AI SERVIZI DEGLI UFFICI SOPRA CITATI.