Teatro e ceramica, presentato il cartellone con spettacoli e mostre d’arte

teatro-samona-rassegna-2016-001

Tanta comicitA�, imitazioni, musica, teatroA�varietA� e anche arte della ceramica.A�Presentato il cartellone di dicembre al SamonA�, nel corso della conferenza stampa che si A? svoltaA�nel foyer. Sono intervenuti il sindaco Fabrizio Di Paola, la��assessore allo Spettacolo e alla Cultura Salvatore Monte, il dirigente del Settore Turismo del Comune Michele Todaro e Antonio Di Marca, della��organizzazione.

teatro-samona-rassegna-2016

Quattro gli appuntamenti al teatro popolare che vedranno protagonisti Massimo Lopez, Giobbe Covatta, Serena Autieri e Toti e Totino. E quattro le mostre di maestri ceramisti che, in concomitanza con gli spettacoli, esporranno le proprie opere nel foyer: Alberto Soldano, Gaspare Patti, Angelo Toto e Salvatore Sabella.

 

4-artisti-per-4-serate

Si parte sabato 10 dicembre con Massimo Lopez, in scena con il suo a�?Massimo Lopez showa�?, spettacolo con orchestra dal vivo in cui si alterneranno momenti di musica con momenti di comicitA�: gag, monologhi, imitazioni.

Sabato 17 dicembre sarA� la volta di Giobbe Covatta, in scena con lo spettacolo a�?La Divina Commediolaa�?. Il comico napoletano presenterA� una sua personale versione della Divina Commedia, totalmente dedicata ai diritti dei minori.

GiovedA� 22 dicembre calcherA� il palcoscenico del SamonA� la��attrice Serena Autieri con lo spettacolo a�?La Sciantosa”, per la regia di Gino Landi e con orchestra dal vivo. La��attrice farA� rivivere le atmosfere del varietA� dei primi del Novecento.

MartedA� 27 dicembre appuntamento con la comicitA� di Toti e Totino, in scena con il nuovoA�spettacolo dal titolo a�?Volevamo fare i cantantia�?. Toti e TotinoA�festeggeranno i quarant’anni di carriera tra comicitA�, canto, ballo e poesia.

La��organizzazione A? curata dalla pro Loco Sciacca Terme in collaborazione con Futuris, Dal Vivo Management, il sostegno di sponsor privati e il patrocinio del Comune di Sciacca.

La rassegna sostiene la��Avis. Dopo ogni donazione, siA�riceverA� un buono sconto di 5 euro per la��acquisto del biglietto.

rassegna-teatrale-al-samona-2016

Una Casa del Volontariato e della��Associazionismo in beni confiscati

casa-del-volontariato-1

Apre a Sciacca la Casa del Volontariato e della��Associazionismo realizzata in beni confiscati alla criminalitA� organizzata. SarA� inaugurata domani, mercoledA� 23 novembre 2016, alle ore 11, in piazzetta Bevilacqua.

Annunciata la presenza del prefetto di Agrigento Nicola Diomede, delle autoritA� cittadine e del mondo del volontariato.

a�?La��inaugurazione a�� spiegano il sindaco Fabrizio Di Paola e la��assessore alle Politiche Sociali David Emmi a�� avverrA� nel sito dove sorge uno dei due immobili confiscati alla criminalitA� organizzata e assegnati al Comune di Sciacca che, grazie a un finanziamento comunitario, A? riuscito a riqualificare e convertire per lo svolgimento di importanti attivitA� sociali. Della gestione si occuperanno il Coordinamento delle Associazioni di Volontariato e Promozione Sociale (Co.Vo.Pro) di Sciacca e il Centro di Servizi per il Volontariato (CeSVoP) di Palermo, i cui volontari opereranno in collaborazione con i servizi sociali del Comune di Sciacca. Di grande significato la conversione del bene confiscato alla criminalitA� organizzata e di notevole impatto per il territorio i servizi che saranno attivati: un Pronto soccorso sociale in favore di soggetti in difficoltA� socio-economica, uno Sportello di orientamento al volontariato, uno Sportello di ascolto per vittime di violenza, un centro di supporto per gestanti e madri con figli, laboratori a�?intergenerazionalia�?. La��obiettivo A? quello di trasformare questi beni in centro di erogazione di servizi ma anche in luoghi di incontro, dibattito, formazione, crescita, volontariato, cittadinanza attiva. I progetti sono stati presentati dalla��Amministrazione comunale, e finanziati, per un importo di circa 177 mila euro, nella��ambito della linea di intervento 6.3.2 del Programma Operativo Regionale FESR 2007/2013. Sono stati realizzati interventi di manutenzione, adeguamento interno, messa in sicurezza. Dopo la ristrutturazione, la��arredamento e la dotazione della��attrezzatura strumentale e informaticaa�?.