Rifacimento della segnaletica orizzontale nelle strade cittadine

segnaletica stradale orizzontale

Polizia Municipale al lavoro per il rifacimento della segnaletica orizzontale nelle strade cittadine. In programma interventi sulle arterie del centro. Si inizia – informa il Comando – da domani, giovedì 31 marzo 2016, in prossimità della Villa Comunale “Scaturro”, incrocio Via Figuli-Via Agatocle, dove c’è l’area riservata ai taxi. Si proseguirà nei prossimi giorni in Corso Vittorio Emanuele e Via Tommaso Campanella, oggetto di recente di interventi di riqualificazione.

All’opera la squadra segnaletica della Polizia Municipale che cercherà di alleviare il più possibile i disagi che inevitabilmente si creeranno alla circolazione veicolare durante i lavori.

Terme di Sciacca, pareri favorevoli al progetto per l’allaccio al collettore fognario

terme di sciacca

La conferenza di servizi ha dato il via libera al progetto di realizzazione delle “opere per la separazione delle acque sulfuree e bianche dalle acque nere delle unità produttive presenti all’interno del parco delle terme e successivo allaccio al collettore fognario nel Comune di Sciacca”. Lo rende noto il sindaco Fabrizio Di Paola presente ieri al Genio Civile di Agrigento con la struttura tecnica del Comune di Sciacca, uno degli enti chiamati a esprimere parere.

La conferenza di servizi è stata indetta dall’ingegnere capo dello stesso Genio Civile Duilio Alongi, facendo seguito alle audizioni in Commissione “Bilancio e Programmazione” dell’Ars e al conseguente sopralluogo effettuato a fine gennaio per delineare il tracciato dell’allaccio delle terme alla pubblica fognatura.

“Tutti gli enti invitati alla conferenza di servizi di ieri ad Agrigento – dice il sindaco Fabrizio Di Paola – hanno espresso parere favorevole: il Comune di Sciacca, Girgenti Acque, l’Asp. Nel corso della riunione, è stato illustrato lungamente e in ogni dettaglio il progetto redatto dal Genio Civile, con le sue modalità di attuazione. Il progetto, adesso, sarà trasmesso al Servizio Demanio della Regione Siciliana per l’avallo finale”.

“Nel corso della conferenza di servizi – aggiunge il sindaco Fabrizio Di Paola – è emerso un dettaglio importante. La Regione, autorizzando il Genio Civile alla progettazione delle opere, alla nomina del Rup e all’appalto dei lavori, conferma che il finanziamento delle opere esiste”.

Il sindaco Fabrizio Di Paola ringrazia l’ingegnere capo e Duilio Alongi e tutta la struttura tecnica del Genio Civile di Agrigento “per la celerità e la solerzia con cui si sono attivati, nella consapevolezza di quanto le opere siano fondamentali per il riavvio delle attività termali”.

 

Ottantaquattro Lsu sottoscrivono il contratto con il Comune di Sciacca

LSU firma contratti

Hanno sottoscritto il contratto di lavoro con il Comune di Sciacca 84 Lavoratori Socialmente Utili in servizio, per l’ente, dal 1997. La firma questa mattina nell’aula consiliare “Falcone e Borsellino”, con il dirigente del I Settore Affari Sociali Michele Todaro che ha curato il procedimento amministrativo con la collaborazione del funzionario dell’Ufficio Personale Rosario La Rovere.

Gli Lsu hanno firmato un contratto di lavoro subordinato a tempo determinato parziale a 21 ore, da 23 a 26 mesi. Il Comune si è avvalso dei piani di stabilizzazione sottoscritti con il Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, relativi alle annualità 2008, 2009, 2010.

Presente il segretario generale Alessandra Melania La Spina.

Per l’occasione, il sindaco Fabrizio Di Paola e l’assessore alle Risorse Umane David Emmi hanno indetto una conferenza stampa per illustrare l’intero iter, un procedimento “lungo e complesso”: dal finanziamento, alle interlocuzioni e convenzioni con il Ministero del Lavoro, agli atti prodotti nel tempo dal Comune di Sciacca. Sono intervenuti il presidente del Consiglio comunale Calogero Bono e il presidente della Commissione Ambiente del Senato Giuseppe Marinello. Presenti assessori della Giunta e consiglieri comunali.

LSU firma contratti 2

LSU firma contratti 3

LSU firma contratti 4

Servizio di trasporto turistico con motocarrozzette, emesso il bando per rilascio licenze

comune sciacca infiorato

“Risultato raggiunto. Trova conclusione l’iter amministrativo, iniziato nel 2014, per l’attivazione in città del servizio di trasporto con motocarrozzette o, come sono state definite, ‘ape taxi’. Un mezzo per Sciacca innovativo che andrà a potenziare l’offerta dei servizi al turista”. È quanto dichiarano il sindaco Fabrizio Di Paola e l’assessore ai Trasporti Gaetano Cognata nel comunicare che è stato emesso il relativo bando per il rilascio delle licenze a privati.

Il bando è stato emesso ieri dal dirigente della Polizia Municipale Francesco Calia che ha curato tutto il procedimento amministrativo.

Col bando, si indice pubblico concorso, per titoli, per l’assegnazione di 6 autorizzazioni per il servizio di noleggio di motocarrozzette a fini turistico-ricreativi con conducente. Nel bando sono specificati destinatari, requisiti, modalità e scadenza.

 

La domanda di partecipazione al concorso deve essere presentata entro il termine di trenta giorni dalla data di pubblicazione del bando. L’istanza dovrà essere redatta sul modello di domanda scaricabile direttamente da quì” . Lo stesso modello sarà disponibile presso il Comando della Polizia Municipale, in via Figuli.

Per potere partecipare al concorso, tra i requisiti richiesti, bisogna avere cittadinanza italiana o essere cittadini di uno stato dell’Unione Europea, essere in possesso del diploma di istruzione secondaria di I grado, essere in possesso di un titolo abilitativo per la guida delle motocarrozzette, essere in possesso del certificato di abilitazione professionale rilasciato dall’Ufficio provinciale della ex Motorizzazione Civile, essere iscritto nel ruolo dei conducenti – sezione noleggio da rimessa, di non essere e di non essere stato, negli ultimi cinque anni, titolare di licenza Taxi anche presso altri comuni.