Per non dimenticare, musica e poesie per Accursio Miraglia

Accursio Miraglia funerali

Al sindacalista Accursio Miraglia, ucciso il 4 gennaio 1947, è dedicata a Sciacca, la sua città, una giornata “Per non dimenticare”, “In memoria di tutte le vittime innocenti di mafia”.

La manifestazione si svolgerà domani, sabato 20 febbraio 2016, con inizio alle ore 9,30, nel teatro popolare “Samonà” di via Agatocle. Ci saranno momenti di musica, poesia e teatro. Interverranno artisti, scuole, rappresentanti delle istituzioni, del mondo del lavoro e dell’associazionismo.

L’iniziativa è promossa e organizzata dalla Fondazione “Accursio Miraglia”, con il Comune di Sciacca, la Flai Cgil, la Fidapa, l’Istituto comprensivo Statale “Maredolce” di Palermo, le associazioni “Mizzica” e “I Cittadini contro le mafie e la corruzione” e altri enti antimafia.

PAC e sostegno a infanzia e famiglie, 921 mila euro al Distretto Socio Sanitario 7

palazzo municipale con palme

Il sindaco Fabrizio Di Paola e l’assessore alle Politiche Sociali Daniela Campione rendono noto che il Ministero dell’Interno ha approvato con decreto il Piano di intervento per i Servizi di cura all’infanzia, presentato dal Comune di Sciacca, in qualità di capofila del Distretto Socio Sanitario D7 (che comprende anche i comuni di Menfi, Caltabellotta, Sambuca di Sicilia, Santa Margherita di Belice, Montevago). Previsto un finanziamento complessivo di 921 mila euro.

“Si tratta – spiegano – del secondo riparto dei cosiddetti Pac. Il nuovo finanziamento di 921 mila euro consentirà ai vari comuni del Distretto Socio Sanitario n. 7 non solo di proseguire i servizi finora erogati ma di potenziarli per un altro anno, a partire dal prossimo mese di settembre”.

“Sciacca – aggiungono il sindaco Di Paola e l’assessore Campione – potrà contare su un finanziamento di oltre 290 mila euro che ci permetterà di proseguire l’attività del micro nido a favore dei bambini dai 3 ai 36 mesi e del centro per bambini e famiglie. Il finanziamento ci consentirà di raddoppiare il numero di famiglie beneficiarie. Saranno ospitati ben 48 bambini. Verrà potenziato, inoltre, il ‘centro per bambini e famiglie’ che potrà accogliere e sostenere nel percorso di crescita ben 30 bambini e famiglie”.

“La novità per la prossima programmazione – concludono il sindaco Di Paola e l’assessore campione – sarà l’introduzione del vaucher per il servizio micronido.  Le famiglie beneficiarie potranno liberamente ‘spendere’ il buono di servizio nei micronidi accreditati dal Comune di Sciacca”.

Carnevale di Sciacca 2016, cerimonia di apertura delle buste col responso della giuria

carnevale di sciacca 2016 - ultimo giorno

Cerimonia di apertura delle buste della commissione giudicatrice incaricata di valutare i carri allegorici, i gruppi mascherati, gli inni, le allegorie, i copioni, i costumi, le coreografie e la creatività che hanno caratterizzato la recente edizione del Carnevale di Sciacca.

E’ stata fissata per lunedì 22 febbraio 2016, alle ore 18, in Sala Blasco. È quanto rendono noto il sindaco Fabrizio Di Paola e l’assessore allo Spettacolo Salvatore Monte.

Saranno presenti l’Amministrazione comunale, il presidente del Consiglio comunale Calogero Bono, il dirigente del settore Turismo Nando Rapisardi e il capo settore Turismo del Comune Giovanna Maniscalco, il coordinatore della Giuria Alfredo Bonocore.

Nuove donazioni alla biblioteca comunale “Mons. Aurelio Cassar”

biblioteca comunale cassar di sciacca

Il musicista Giuseppe Maria Polizzi ha donato alla biblioteca comunale copia del suo disco, un doppio cd, dedicato a Giovanni Zamboni Romano, compositore italiano del Settecento. L’opera, consegnata al sindaco della città Fabrizio Di Paola, contiene le undici sonate dell’Opera 1 per leuto risalente al 1718. Le sonate sono interpretate da Giuseppe Maria Polizzi con il suo arciliuto, strumento costruito da un liutaio milanese su modello di un liuto originale dell’epoca.

Si tratta dell’unica versione integrale dedicata all’Opera 1 di Zamboni Romano ha spiegato Giuseppe Maria Polizzi, diplomato al conservatorio di Trapani, concertista, promotore culturale.

Il sindaco Fabrizio Di Paola ha ringraziato per la donazione il maestro Giuseppe Polizzi così come ringrazia tanti altri artisti, scrittori, intellettuali, cittadini amanti della cultura, che negli anni hanno voluto arricchire e continuano ad arricchire con libere donazioni il patrimonio della biblioteca comunale “Mons. Aurelio Cassar”.

giuseppe maria polizzi