Carnevale di Sciacca, conferenza stampa al Circolo di Cultura per presentare la��edizione 2016

Manifesto Carnevale di Sciacca 2016

Si presenta la��edizione 2016 del Carnevale di Sciacca. Il sindaco Fabrizio Di Paola e la��assessore allo Spettacolo Salvatore Monte hanno indetto una conferenza stampa per illustrare nel dettaglio il programma della��evento che questa��anno si presenta con la novitA� del doppio fine settimana e con sei giorni di festa.

La conferenza stampa di presentazione A? stata programmata per giovedA� prossimo, 28 gennaio 2016, alle ore 11, presso il Circolo di Cultura di Corso Vittorio Emanuele, che sarA� anche sede di una delle iniziative collaterali. A�A�

Il Carnevale di Sciacca si svolgerA� da sabato 6 a martedA� 9 febbraio 2016, e da sabato 13 a domenica 14 febbraio 2016 con la sfilata dei carri allegorici e dei gruppi mascherati nel tradizionale percorso del centro storico della cittA� e con esibizioni sul palco di piazza Scandaliato.

 

Queste le associazioni impegnate nella costruzione dei carri allegorici secondo la��ordine di sfilata del primo giorno di festa, sabato 6 febbraio 2016.

A�

1) Associazione a�?Punto e a capoa�? a�� Peppe Nappa

2)A� Associazione a�?Saranno famosia�? a�� Lu Diavulu e la��acqua Santa

3) Associazione a�?Nuova Arte 96a�? a�� Arriva il circo

4) Associazione a�? SoS Spettacolia�? a�� Sta zorba che dei

5) Associazione a�?La Ragnatelaa�? a�� Non voglio solo la luna

6) Associazione a�? La Nuova Isolaa�? Exportiamo

Area ammassamento protezione civile, consegna al Comune di Sciacca della��opera ultimata

protezione civile area ammassamento perriera

Dopo la��ultimazione delle opere, si consegna al Comune di Sciacca la��area di ammassamento di protezione civile A�realizzata nelle immediate vicinanze della��ex galoppatoio. La consegna A? stata programmata per domani, mercoledA� 27 gennaio 2016, alle ore 12, nel sito di contrada Perriera. Saranno presenti il sindaco Fabrizio Di Paola, la��ingegnere Maurizio Costa, responsabile del servizio di Protezione Civile per la provincia di Agrigento della Regione Siciliana, e tecnici della��Ufficio di Protezione Civile del Comune di Sciacca.

Dopo la��assegnazione nel 2014 di un finanziamento di 750 mila euro, la��area di contrada Perriera A? stata livellata, asfaltata e recintata. Alla��interno realizzate altre opere: condotte drenanti, un impianto di illuminazione e una��area per i servizi logistici. Prevista anche la collocazione di segnaletica con la��indicazione delle aree di protezione civile nel territorio comunale.

Terme di Sciacca, sindaco Di Paola: a�?Trovata una soluzione, ma quanti ostacolia�?

terme facciata da parco

a�?Dopo ore di confronto, si A? finalmente arrivati a una soluzione condivisa tra le varie parti. Ma quanto A? stata dura mettere tutti da��accordoa�?. A? quanto dice oggi il sindaco Fabrizio Di Paola dopo la trasferta di ieri pomeriggio a Palermo per la nuova audizione in commissione a�?Bilancio e Programmazionea�? della��Ars convocata dal presidente Vincenzo Vinciullo in aggiornamento alla riunione tenuta la scorsa settimana, per discutere a�?sui piA? recenti sviluppi delle problematiche della societA�a�? e sul progetto di ampliamento della rete fognaria, approvato a fine dicembre, che prevede anche la��allaccio delle strutture termali. A�Un incontro al quale, riferisce il sindaco, questa volta si sono presentate tutte le parti: Ato Idrico, Girgenti Acque, Liquidatore delle Terme, Ufficio Partecipate della Regione, Rup del progetto di ampliamento della rete fognante cittadina. Presenti, tra gli altri, anche i deputati agrigentini Matteo Mangiacavallo, Vincenzo Fontana, Giovanni Panepinto, Roberto Di Mauro, Michele Cimino.

Una��audizione a�� si rende noto a��, durata pochi minuti, con il solo la��intervento del sindaco Di Paola che ha riferito su quanto avvenuto nella��attesa di essere ricevuti dalla Commissione a�?Bilancioa�? e sulla soluzione trovata.

a�?Due ore di intenso confronto a�� dice il sindaco Di Paola a�� in cui si A? detto di tutto, con continui ostacoli, con proposte che non trovavano la condivisione unanime. Solo alla fine si A? giunti a un punto di contatto. La��allaccio delle Terme alla pubblica rete fognante non dovrebbe piA? avvenire A�nella parte bassa, nella Via Caricatore, ma nella parte alta: in Via Figuli, con un minimo sistema di sollevamento. La��intervento in questo caso dovrebbe essere realizzato dalla��Ufficio Patrimonio delle Terme attraverso la struttura operativa del Genio Civile. Su mia richiesta, visto il grande interesse pubblico, economico e occupazionale, e la necessitA� di arrivare in tempi brevissimi a riaprire le strutture produttive delle Terme, la��opera di allaccio sarA� realizzata con procedimento di urgenza. Alla��apertura del cantiere, il liquidatore delle Terme si A? impegnato a emettere quattro mini bandi per la��affitto temporaneo dei rami da��azienda: Grand Hotel, Stabilimento di Cure, CaffA? delle Terme e Piscine Molinelli. LunedA�, alle 9,30 A? stato fissato un sopralluogo congiuntoa�?.

Il sindaco Fabrizio Di Paola ringrazia quanti tra i parlamentari stanno sostenendo la battaglia per le Terme e il presidente della Commissione a�?Bilancioa�? della��Ars Vincenzo Vinciullo per la sua attivitA� a favore delle Terme di Sciacca. a�?Si A? sostituito a�� dice a�� ad altri organismi della Regione Sicilianaa�?.

Raccolta differenziata di carta e cartone, secondo finanziamento di 214 mila euro

comieco carta e cartone

Il Comune di Sciacca A? stato destinatario di un nuovo finanziamento di 214 mila euro dal Comieco (Consorzio Nazionale Recupero e Riciclo degli Imballaggi a base cellulosica) per la��acquisto di un autocompattatore da 15 metri cubi e di due mezzi satellite (uno da 5,5 metri cubi e uno da 3 metri cubi) per il potenziamento della raccolta differenziata di carta e cartone.

A? quanto rendono noto il sindaco Fabrizio Di Paola e la��assessore alla��Ecologia Gaetano Cognata.

a�?Il finanziamento a�� spiegano a�� rientra nel cosiddetto Piano per la��Italia del Sud, nato da un accordo Anci-Comiecoepatrocinato dal Ministero della��Ambiente. Il Piano punta al miglioramento della qualitA� e quantitA� della raccolta differenziata di carta e cartone. A? il secondo progetto per il miglioramento della raccolta differenziata che nel giro di poco tempo il Comune di Sciacca ha avuto finanziato. Nel 2015 abbiamo beneficiato di 132 mila euro per la��acquisto di nuovi contenitori di colore blu, alcuni dei quali giA� posizionati. Il Comune si A? dotato di 8.500 contenitori per la raccolta di carta e cartone: 100 da 1.100 litri, 100 da 360 litri, 100 da 240 litri, 200 da 51 litri e 8.000 cosiddette biopattumiere da 50 litri. Cogliamo la��occasione per ringraziare ancora una volta il presidente della commissione Ambiente del Senato Giuseppe Marinello per aver organizzato un incontro a Roma tra il Comune di Sciacca e i responsabili del Comieco, da cui poi sono nate le progettualitA�, la partecipazione ai bandi e i due finanziamenti per un totale di circa 350 mila euroa�?.