Il 30 gennaio 2016 la��OrientaDay delle Scuole, riunione organizzativa al Comune

open day 2016 - riunione organizzativa 1

La��assessore alle Politiche Giovanili e alla Famiglia Daniela Campione ha presieduto questa mattina un incontro indetto per la��organizzazione della nuova edizione della��OrientaDay delle Scuole. La��incontro si A? svolto questa mattina nella Sala Giunta del Comune di Sciacca, alla presenza dei referenti della��orientamento scolastico degli istituti cittadini.

a�?La��OrientaDay delle Scuole a�� dice la��assessore Daniela Campione a�� si terrA� sabato 30 gennaio, alla��interno del Palazzo di CittA�, negli ampi corridoi del secondo piano della��ex collegio dei Gesuiti. Un appuntamento giunto alla quarta edizione, che negli anni ha avuto notevole riscontro per la sua utilitA� nella��orientamento, nella scelta piA? consapevole del percorso di studi. Le scuole incontrano le famiglie e gli studenti, illustrando nel dettaglio la��offerta formativa con i propri insegnanti e gli stessi studenti, anche attraverso materiale informativoa�?.

La��iniziativa verrA� presentata nel corso di una conferenza stampa che verrA� convocata nei prossimi giorni.

Terme di Sciacca, sindaco Di Paola in audizione in Commissione “Bilancio” Ars

terme di sciacca

La Commissione a�?Bilancio e Programmazionea�? della��Assemblea Regionale Siciliana torna a occuparsi della questione delle Terme di Sciacca. Ea�� quanto rende noto il sindaco Fabrizio Di Paola che domani, giovedA� 14 gennaio 2016, alle ore 10, si presenterA� in audizione a Palermo nella sede della��organismo del Parlamento Siciliano.

a�?Il presidente della commissione Bilancio della��Ars, Vincenzo Vinciullo a�� dice il sindaco Fabrizio Di Paola a�� ha mantenuto la��impegno assunto nel corso della sua visita a Sciacca. Sono stati convocati in audizione il sindaco della cittA�, ma anche il governo regionale e tutti gli organi tecnici chiamati a occuparsi della��allaccio fognario delle Terme di Sciacca, dopo la��approvazione a fine dicembre, in conferenza speciale dei servizi, del progetto esecutivo di ampliamento della rete fognaria cittadina. Una condizione, questa��ultima, posta come condizione nella riunione della stessa commissione a ottobre per sbloccare la situazione e per procedere finalmente alla��emanazione dei mini bandi per la��affitto di rami da��azienda e giungere alla prossima stagione con il Grand Hotel e lo Stabilimento di Cure apertia�?.

a�?Domani a�� aggiunge il sindaco Di Paola a�� contesterA? la posizione assunta in questi giorni dal commissario liquidatore della societA� Carlo Turriciano. Eliminato un problema non se ne possono creare altri. Se abbiamo la certezza di un cronoprogramma di realizzazione delle nuove opere fognarie, con prioritA� agli interventi riguardanti la��area termale, si puA? giA� procedere alla��emanazione dei bandi. In tal modo si recupera il tempo per arrivare a rendere operative le strutture termali entro questa��anno. Non si puA? attendere oltre e andare dietro a formalitA�a�?.