a�?Ferdinandea, isola pensantea�?, mostra di Franco Accursio Gulino al teatro “SamonA�”

mostra gulino al teatro samonA�

a�?Ferdinandea, isola pensantea�?. A? il titolo della mostra della��artista Franco Accursio Gulino che sarA� inaugurata sabato prossimo, 12 dicembre 2015, alle ore 18,30, alla��interno del teatro popolare SamonA� di Sciacca. La mostra sarA� aperta per tutto il periodo natalizio. PotrA� essere visitata fino al 6 gennaio 2016, dalle ore 16,00 alle ore 20,00.

La��iniziativa, patrocinata dal Comune di Sciacca-Assessorato alla Cultura, prevede la��esposizione di alcune opere del ciclo pittorico dedicato alla��isola Ferdinandea e la proiezione della��omonimo film dei registi Daniele Salvo e Claudio Pappalardo, ispirato alle opere di Franco Accursio Gulino, girato quindici anni fa anche alla��interno del Teatro SamonA�.

a�?Siamo particolarmente felici a�� dichiarano il sindaco Fabrizio Di Paola e la��assessore Salvatore Monte a�� che un grande artista come Franco Accursio Gulino esponga nella sua Sciacca, in una location meravigliosa come il teatro SamonA�, usato come set cinematografico quando ancora era uno scheletro senza vita. La mostra a�?Ferdinandeaa�� A?, dunque, un ritorno a casa, un omaggio a un artista tanto apprezzato a livello internazionale. A? anche la chiusura di un cerchio, il completamento di un ciclo pittorico dedicato alla celebre isola che non ca��A?, luogo fisico e metaforico, in un teatro che oggi A? vivo, aperto alla fruizione degli amanti delle arti. La mostra A? nata in sinergia tra la��assessorato alla Cultura e la famiglia della��artista. Ringraziamo Franco Accursio Gulino per la disponibilitA� e per averci onorato della sua artea�?.

Cooperazione con Gac esteri, dopo ExpA? visita studio di una delegazione bulgara

porto di sciacca con pescherecci di notte

Una delegazione di un Gac della Bulgaria in visita a Palermo, Sciacca, Eraclea Minoa, Favignana e Castellammare del Golfo per conoscere la��attivitA� e le realizzazioni dei Gruppi di Azione Costiera (Gac) a favore del settore pesca. Ne dA� notizia il sindaco Fabrizio Di Paola, coordinatore della Rete dei Gac Siciliani e presidente del Gac a�?Il Sole e la��Azzurro a�� tra Selinunte, Sciacca e Vigataa�?.

a�?Ea�� una iniziativa a�� dice il sindaco Di Paola a�� che A? nata a Milano, nel corso della��ExpA?, durante un confronto al cluster BioMediterraneo con delegazioni estere in vista della nuova programmazione europea e nella prospettiva di intensificare la cooperazione transnazionalea�?.

Il programma prevede, da oggi e fino a domenica, cinque giorni di incontri e visite di studio. Nel primo pomeriggio di oggi, il saluto di benvenuto alla delegazione bulgara a Palermo, nel Dipartimento regionale della Pesca Mediterranea e la prima presentazione della rete dei Gac siciliani, con i progetti piA? significativi attuati da ogni singola realtA�. In serata trasferimento e soggiorno a Sciacca dove domani, giovedA� 10 dicembre, alle ore 10 A? prevista la presentazione del centro servizi alla Pesca per la tracciabilitA� e la commercializzazione dei pescato, attivato nella��ambito delle attivitA� del Gac a�?Il Sole e la��Azzurro a�� tra Selinunte, Sciacca e Vigataa�?. Sempre a Sciacca, domani alle 11,30, visita al porto e alle infrastrutture in corso di realizzazione (isola ecologica, mercato del pescatore e la tettoia riparo per piccole manutenzioni). Nel pomeriggio, alle 15,30, prevista una visita al Museo del Mare.

VenerdA�, 11 dicembre, presentazione a Eraclea Minoa del progetto a�?MobilitA� sostenibilea�? a cura del Gac a�?Il sole e la��azzurroa�? e visita guidata con mezzi elettrici attraverso i percorsi naturalistici, interni e costieri, della riserva naturale di Torre Salsa. Sabato, 12 dicembre, trasferimento a Favignana dove alle ore 10, a Palazzo Florio, a cura del Gac Isole di Sicilia, si svolgerA� il convegno dal titolo a�?La pesca in Sicilia, quale futuro? Da ExpA? 2015 alle opportunitA� della nuova programmazione europeaa�?. Nel pomeriggio visita allo stabilimento Florio e a Palazzo Florio, sede del Gac. Domenica, 13 dicembre, ultima tappa: Castellammare del Golfo. Prevista una visita al Museo del mare, presso il Castello a Mare, progetto realizzato dal Gac Golfi di Castellammare e Carini.