Incontro con gli aderenti al Patto locale per la Lettura di Sciacca

Elaborazione e condivisione di idee per un progetto che abbia al centro la promozione dei libri e della lettura, la partecipazione e l’inclusività. È stato questo l’obiettivo di un incontro che si è tenuto con quanti hanno aderito al Patto locale per la lettura, elaborato dalla Biblioteca comunale “Aurelio Cassar” e approvato dalla Giunta comunale, a seguito dell’attribuzione della qualifica di “Sciacca Città che legge” da parte del Cepell, il Centro per la Lettura e il Libro del Ministero per i beni e le attività culturali. L’incontro è stato indetto dall’assessore alla Cultura Gisella Mondino. Vi hanno partecipato rappresentanti di associazioni culturali, sociali e di volontariato, di cooperative del terzo settore, di librerie, case editrici e istituti scolastici.

L’assessore Mondino ha illustrato le diverse iniziative che con la biblioteca si sono promosse e si stanno programmando nel 2021 (il concorso dedicato a Dante Alighieri, il corso sugli in book e la lettura inclusiva in simboli che parte oggi, il Maggio dei Libri ecc.) ponendosi l’obiettivo di partecipare a un bando indetto dal Cepell e riservato ai Comuni che hanno avuto attribuita la qualifica di “Città che legge” per la “Realizzazione di attività integrate per la promozione del libro e della lettura”. I rappresentanti degli organismi aderenti al Patto hanno parlato delle loro attività negli ambiti in cui operano (scuola, ospedale, carcere, comunità d’accoglienza, centri e imprese culturali e di promozione sociale ecc.), proponendo spunti interessanti e manifestando piena disponibilità alla collaborazione.

Tra gli obiettivi del Patto per la lettura della città di Sciacca quello di riconoscere l’accesso alla lettura quale diritto fondamentale di tutti, avvicinare alla lettura i non lettori, rendere la pratica e il piacere della lettura un’abitudine sociale diffusa, per arricchimento personale e strumento di conoscenza. Si può sempre aderire. Sul sito del Comune di Sciacca (www.comunedisciacca.it), nello spazio della biblioteca comunale “Aurelio Cassar” e nella sezione Avvisi, si può scaricare il Documento di intenti, sottoscriverlo, e trasmetterlo con PEC con allegati la scheda di adesione e un documento di riconoscimento.

L’invito è rivolto a “tutti gli attori presenti nel territorio che condividono l’idea che la lettura sia uno strumento imprescindibile per la crescita personale e lo sviluppo sociale ed economico della nostra comunità”.

 

 

 

Fornitura gratuita e semigratuita di libri di testo agli studenti  

La Regione Siciliana ha confermato per l’anno scolastico 2020/2021 le disposizioni relative alla fornitura gratuita o semigratuita dei libri di testo a favore di studenti appartenenti a famiglie con una determinata situazione economica. È quanto comunica l’assessore all’Istruzione Gisella Mondino nel rendere noto che gli uffici del Comune si sono attivati per le azioni di propria competenza.

Il dirigente del 3° Settore Venerando Rapisardi ha indirizzato una comunicazione ai dirigenti degli istituti scolastici della città chiedendo di informare gli alunni interessati alla misura e di raccogliere le domande di accesso al beneficio (su apposito modello e con i documenti richiesti) che dovranno poi essere trasmesse al Comune di Sciacca.

Si fa presente che la misura è limitata alle famiglie in possesso di un indicatore della situazione economica equivalente (I.S.E.E.) non superiore a 10.632,94.

Viaggio sensoriale di Anthony Andaloro alla scoperta di Sciacca

“Io vedo con altri occhi, vedo col cuore”. Il blind chef Anthony Andaloro, cuoco non vedente, ha concluso oggi il suo viaggio sensoriale alla scoperta di Sciacca che inserirà nella sua nuova trasmissione.

È stato accolto a Palazzo di Città e ha raccontato come è uscito dal buio, come si è rialzato, rinnovando il suo impegno i diversamente abili. Un potente esempio di rinascita e di solidarietà.

Con gli chef Giovanni Montemaggiore e Gianluca Interrante, in questi giorni di permanenza in città, ha preparato delle tipiche pietanze saccensi. Oggi l’incontro con le Istituzioni, l’istituto alberghiero “Amato Vetrano” e le associazioni di volontariato.

Anthony Andaloro è uno dei quattro chef non vedenti al mondo. Cucina, organizza corsi, eventi enogastronomici e promuove l’arte culinaria.

Con il supporto dell’Assessorato alla Cultura e biblioteca “Aurelio Cassar”, è stata registrata anche puntata zero dedicata alla città di Sciacca, alle sue bellezze e attrazioni storiche, architettoniche, monumentali, naturali, paesaggistiche, artistiche.

Giunta delibera Progetto Promozione e Portale del Turismo

La Giunta comunale ha approvato un progetto di promozione turistica attraverso la realizzazione di una campagna istituzionale e la realizzazione di un portale del turismo del Comune di Sciacca.

Ne danno comunicazione il sindaco Francesca Valenti e l’assessore al Turismo Sino Caracappa.

La Giunta ha dato il via libera a un atto di indirizzo per dar corso a tutti gli atti necessari a concretizzare l’iniziativa e ad attivare i più moderni ed efficaci strumenti in grado di attrarre e guidare il visitatore alla scoperta dell’offerta turistica complessiva del territorio e delle sue attrattive. Avviare, dunque, una campagna di comunicazione istituzionale, la progettazione del brand Sciacca Turismo e la realizzazione di un portale turistico dedicato alla città, contenente informazioni complete sulle attrattive, gli eventi, le offerte degli operatori e le esperienze che è possibile fare, che sia una sorta di porta di ingresso per informare e “convincere” il potenziale visitatore a scegliere Sciacca e un mezzo di marketing territoriale.

Un progetto, si evidenzia, con cui l’Amministrazione comunale intende rispondere anche alle esigenze degli operatori turistici che, a causa dell’emergenza epidemiologica da Covid 19, sono tra le categorie più danneggiate e in difficoltà.

Portale dei servizi comunali .Via Roma, 13– SCIACCA Centralino: 0925.20111 Partita IVA 00220950844